🎁 ètoile Rougj  Fino al 70% su una selezione di prodotti!!! 

🎁 ètoile Rougj  Fino al 70% su una selezione di prodotti!!! 

Acido folico: perché assumerlo in gravidanza?

Acido folico: perché assumerlo in gravidanza?

L’acido folico è un nutriente vitaminico fondamentale per le donne in dolce attesa. Ecco perché è fondamentale assumerlo in questo articolo di Farmacia Bianca.

04/01/2022 12:28:00 | Farmaciabianca

L’assunzione di acido folico nel periodo di gravidanza è fondamentale per ridurre la probabilità che il feto possa subire malformazioni. Non solo, la regolare assunzione di questo nutriente vitaminico nella fase di dolce attesa consenta anche la stimolazione della produzione cellulare. Scopriamo di più in questo articolo di Farmacia Bianca.

 

Acido folico: cos’è?

L’acido folico è un nutriente vitaminico che rientra nelle vitamine del gruppo B. In termini scientifici è conosciuto anche come vitamina B9 e si rende indispensabile per la corretta formazione delle cellule del corpo e per la sintesi del DNA. Il nostro organismo non produce autonomamente acido folico, per cui è necessario assumerlo attraverso l’alimentazione. Questo nutriente è infatti presente in cibi come frutta (agrumi in particolare), verdure a foglia verde, legumi, uova, cereali, fegato e frattaglie, formaggi.

Chi volesse concentrarsi sull’assunzione dell’acido folico attraverso alimentazione deve però sapere che questo nutriente è idrosolubile, quindi nell’eventuale cottura degli alimenti sopracitati viene a disperdersi.

 

I benefici dell’acido folico

L’acido folico è particolarmente consigliato in gravidanza, ma anche prescritto per controllare i livelli di emoglobina (per ridurre il rischio anemico) e i livelli di omocisteina (per ridurre il rischio di malattie nervose, cardiache e ictus).

Nel particolare momento di gravidanza invece l’assunzione di acido folico concorre a ridurre eventuali patologie che possono interessare lo sviluppo del feto, come la spina bifida, l’anencefalia, problematiche cardiache e nascita prematura.

La dose quotidiana di acido folico consigliata è di 0,4 milligrammi, che può essere aumentata fino a 4/5 milligrammi nelle gravidanze a rischio.

 

Integratori di acido folico

Per le donne in gravidanza che faticano ad assumere le giuste quantità di acido folico attraverso l’alimentazione sono stati creati appositi integratori alimentari, fortemente consigliati comunque a qualsiasi neomamma in dolce attesa. Ecco i consigli di Farmacia Bianca.

Lo.Li Pharma Inofolic Integratore Acido Folico: integratore alimentare a base di myo-inositolo e acido folico per apportare una quantità integrativa di tali elementi.

Lo. Li Pharma Inofolic Plus Integratore Acido Folico: integratore in capsule utile per ricostruire i normalli livelli di acido folico, in modo da garantire un normale sviluppo del tubo neurale del neonato.

Ist. Chim Intern Rende Folacor Integratore Alimentare: integratore alimentare di inositolo, acido folico e vitamina B12.

 

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...