Smagliature: cosa sono e come prevenirle

Smagliature: cosa sono e come prevenirle

13/08/2021 12:42:00 | Farmaciabianca

Le smagliature sono un inestetismo alquanto diffuso, tipicamente femminile, ma comune ad ambo i sessi.

Nel linguaggio comune le smagliature sono semplici striscioline, lievemente infossate e di colorito bianco-violaceo, che attraversano le regioni corporee sottoposte a cambi improvvisi di forma e dimensione (come il ventre durante la gravidanza).

In realtà le smagliature sono alterazioni atrofiche (per atrofia si intende la sensibile diminuzione del volume e del peso di un tessuto), lineari e ben delimitate, dello strato dermico della cute; si localizzano prevalentemente su interno cosce, glutei, fianchi, seno e ventre.

Le smagliature assumono caratteristiche diverse in base allo stadio evolutivo in cui si trovano. Mentre lunghezza e larghezza rimangono relativamente costanti nel tempo e sono difficilmente generalizzabili (da 1-10 mm di larghezza fino a svariati centimetri di lunghezza), la colorazione può variare dall'iniziale rosso-violaceo al bianco brillante tipico dello stadio avanzato.

Quelle rosse sono quindi in genere di comparsa recente. Si tratta dello stadio iniziale delle lesioni. Un processo infiammatorio provoca la frammentazione delle fibre elastiche e poi del collagene, con aumento della vascolarizzazione. Intervenendo in questa fase con creme e prodotti specifici si ottengono buoni risultati per minimizzarle.

Dopo alcuni mesi, quelle rosse evolvono nelle forme bianco-avorio, lievemente depresse. Si tratta di vere e proprie cicatrici, molto difficili da trattare. Questo elemento, favorito da una scarsa elasticità congenita del derma, porta alla rottura delle fibre di collagene in esso presenti, con conseguente comparsa di smagliature.

I principali fattori responsabili dell'insorgenza delle smagliature sono le rapide variazioni delle forme corporee, lo stress eccessivo e prolungato, alcune malattie (es. Sindrome di Cushing), e le terapie a lungo termine con corticosteroidi.

La prima regola per la prevenzione è dunque mantenere il proprio peso forma senza cadere nella tentazione di perdere o prendere peso troppo velocemente poichè sono proprio gli sbalzi che concorrono alla comparsa delle smagliature.

Curare la propria alimentazione è un fattore quindi indispensabile. I cibi che non devono mai mancare nella dieta sono verdure e cereali integrali; bisogna invece limitare i grassi e l’assunzione di alcolici.

Evitare di indossare indumenti stretti è un altro buon modo per favorire il microcircolo e la corretta ossigenazione dei tessuti.

Salvaguardare l’elasticità della pelle è indispensabile.  Per questo bisogna mantenerla idratata bevendo, durante l’arco della giornata, almeno un litro e mezzo di acqua e utilizzare buoni prodotti cosmetici come creme idratanti ed emollienti per il corpo, soprattutto nelle zone strategiche, laddove le smagliature compaiono.

Infine, anche utilizzare prodotti esfolianti a cadenza regolare è utile per liberare la pelle dalle cellule morte e permettere a creme idratanti o a creme antismagliature di penetrare in profondità e compiere la loro azione.

Prodotti consigliati

Rilastil Smagliature

Somatoline smagliature